Cronaca

Attentati falsi a De Michele, armi fornite da Pasquale Ragozzino

single image

Sarebbe stato Pasquale Ragozzino, attivista politico e avvocato, a fornire le armi a De Michele per i falsi attentati




Armi a De Michele fornite da Ragozzino

Le armi e le munizioni per i finti attentati ai danni dell’auto e della casa di Mario De Michele sarebbero stati forniti da Pasquale Ragozzino, ideatore della lista Coraggio che supportò l’ex sindaco Andrea Villano alle ultime elezioni comunali. Ragozzino, avvocato, trascorsi da seminarista, è legato da rapporto di parentela con l’ex sindaco di Orta di Atella Angelo Brancaccio.

Aveva subito una perquisizione nella sua abitazione lo scorso venerdì, effettuata dalle forze dell’ordine con le unità cinofile. 

De Michele avrebbe esploso i colpi d’arma da fuoco con il concorso di Ragozzino che avrebbe invece fornito le armi utilizzate.

Insieme sono accusati di aver detenuto e portato illegalmente in luogo pubblico armi non identificate e le relative munizioni per provvedere poi ad utilizzarle. Ragozzino compariva nella gerenza di Campania notizie con il ruolo di vicedirettore.

You may like