Cronaca

Atto incendiario devasta azienda di Teverola

single image

Atto incendiario nella notte ai danni dell’azienda Vitale one di Teverola. Ancora non è chiara la dinamica dei fatti e nemmeno chi ha compiuto il gesto ai danni dell’azienda.

Uffici in fiamme

Tra l’una  e le due, ignoti si sono introdotti nell’edificio situato sulla via Appia all’altezza dei Regi lagni. Hanno presumibilmente utilizzato un ordigno esplosivo per far saltare le vetrate provocando danni gravissimi alla struttura. Si sono diretti  nell’ufficio del titolare dell’impresa, Roberto Vitale, totalmente incendiato. Nelle fiamme sono stati avvolti computer e scrivanie e a evitare danni maggiori è stato l’intervento tempestivo dei proprietari che, allertati dalla vigilanza, in attesa dei vigili del fuoco, hanno cominciato autonomamente le operazioni di spegnimento.

Le immagini delle telecamere

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Aversa. Al vaglio dei vigili del fuoco ci sono le immagini riprese dalle telecamere installate all’esterno della struttura. Intanto stamattina sono stati effettuati i rilievi della Scientifica. Sul caso indagano i carabinieri del gruppo territoriale di Aversa.

L’incendio della tomba

L’impresa colpita è concessionaria del servizio di pubblica illuminazione al Comune di Teverola e già sei mesi fa era stata oggetto di un eclatante atto intimidatorio. La tomba della famiglia Vitale, al cimitero di Teverola, fu incendiata nel cimitero di Teverola. Sull’ episodio è ancora aperto un fascicolo presso la Procura Napoli nord, ma ancora non è stata fatta luce su autori e movente.

Alessandra Tommasino

 

 

 

You may like