Cronaca

Carmine Tufano, stasera fiaccolata degli amici per ricordarlo

single image

La tragica morte di Carmine Tufano, 17enne di San Cipriano D’Aversa che ha perso la vita sabato notte in un incidente stradale lungo via Aquaro, nei pressi dell’autoscuola Panda, continua a scuotere un intero paese.

Stasera a San Cipriano d’Aversa, alle ore 20, ci sarà una fiaccolata in memoria di Carmine Tufano, ucciso dallo scontro con una Yaris sabato notte in via Aquaro, mentre era a bordo del suo motorino Piaggio. Sarà un momento per ricordarlo e per riflettere sul valore della vita. La fiaccolata è voluta ed organizzata da un gruppo di ragazzi di via Acquaro con la partecipazione del Comune e le parrocchie del territorio insieme a diverse associazioni locali e alla comunità studentesca del liceo Segrè.

Lo strazio dei genitori

Si partirà dal piazzale della Chiesa Annunziata per poi percorrere via Roma, procedendo per via Michelangelo Diana e fino a casa del ragazzo per abbracciare seppur simbolicamente la famiglia di Carmine ed in particolare il papà Pasquale e la mamma Giuseppina che non riesce a darsi pace. Sabato notte, quando venne avvisata della tragedia volle recarsi subito sul posto, distante solo qualche metro da casa. fu accompagnata da due donne per sorreggerla sotto il peso di una ferita straziante che non potrà mai rimarginarsi. Perdere un figlio vuol dire perdere una parte di se stessa e continuare a sentire dolore ogni giorno che passa.

Il dolore degli amici

Insieme al sindaco e all’assessora Mena Zippo, ieri abbiamo incontrato un gruppo di amici al Comune. I giovani sono molto provati da quanto è accaduto e abbiamo sentito il dovere di metterci a loro fianco per aiutarli a gestire il dolore inaspettato”, ha detto il consigliere comunale Antonio Coppola.

Domani a San Cipriano, sarà giornata di lutto cittadino con le bandiere a mezza asta. La decisione l’ha presa il sindaco Vincenzo Caterino. I funerali si terranno domani pomeriggio alle ore 15.

Indagini per capire la dinamica

Le indagini sono in corso per chiarire la dinamica, da parte della polstrada di Capua e degli uomini della polizia del posto fisso di Casapesenna che stanno esaminando i filmati di telecamere di sorveglianza di abitazioni private e negozi.

You may like