Cronaca

Castel Volturno, polizia scopre un’intera piantagione di marijuana

single image

Lampade, impianto d’areazione e deumidificatori hanno rivelato a Castel Volturno una vera centrale per il confezionamento della marijuana. 

Una piantagione di marijuana a Castel Volturno. L’hanno scoperta i poliziotti del Commissariato castellano diretto da Luigi Graziano. La Volante l’ha scoperta in via Donizetti, località “Ischitella”, in un ampio terreno con un casolare. Chiamati i soccorsi per evitare che potenziali delinquenti potessero avervi trovato ricovero e tentare poi la fuga, sul posto sono intervenuti gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine Campania e dell’Esercito Italiano, già impegnati per le attività di contrasto alla diffusione del contagio. Dopo aver cinturato l’area, nel seminterrato, gli agenti ed i militari hanno trovato una vera e propria “centrale” per la coltivazione e produzione della marijuana. In una delle stanze erano state installate numerose lampade ed un impianto di areazione con filtri e deumidificatori, numerosissimi vasi contenenti circa 70 piante di cannabis indica nonché diversi chili di sostanza già essiccata e pronta per essere immessa sul mercato. Tutto è stato sequestrato e sono in corso indagini per individuare le persone coinvolte.

 

You may like