Cronaca

Conte chiude tutto: stop alle attività produttive

single image

Emergenza coronavirus il governo ha deciso di stringere ulteriormente le misure restrittive, chiudendo tutte le attività produttive non necessarie.




Il premier Giuseppe Conte ha annunciato che resteranno aperte tutte le attività fondamentali, come supermercati, farmacie, parafarmacie, servizi bancari. Insomma non deve esserci nessuna corsa all’acquisto perché i generi alimentari saranno reperibili.

La stretta sulle misure si contenimento è stata necessaria, ha detto Conte, pere affrontare al meglio le prossime settimane. In modo da poter ritornare di nuovo alla vita normale.

You may like