Cronaca

Coronavirus, mascherine ‘fai da te’ con carta forno ed elastici

single image

Coronavirus, mascherine ‘fai da te’ con carta forno ed elastici

Le mascherine non si trovano e per rimediare ci pensa l’ingegno. Per realizzarne servono Semplici ed economici gli strumenti: carta da forno, due elastici e una spillatrice. Ad Ercolano, il titolare di un forno ha cominciato a produrle per metterle a disposizione. ”Ne ho già prodotte circa centocinquanta ma sono andate esaurite e così mi sono messo di nuovo al lavoro. Ancora stamattina ci sono clienti che ne hanno fatto richiesta e un sacerdote che ne ha bisogno per i più deboli” spiega Gino Varriale che posta sulla pagina facebook alcune foto.
”Il nostro è un gesto di solidarietà ma anche un gesto volto a per far comprendere ai più che è necessario proteggersi in questo momento difficile nel quale, purtroppo, riscontriamo ancora tanta disinformazione”. Gino gestisce il forno con la moglie Lisa e a settembre si è fatto promotore di una iniziativa lodevole: ogni sera mette nei cesti all’esterno del negozio pane e prodotti da forno invenduti per i più bisognosi. ”Anche questa volta” conclude ”lo spirito con cui realizziamo e regaliamo mascherine è lo stesso che ci ha spinti a regalare pane invenduto. Un semplice gesto di solidarietà”.

You may like