Cronaca

Coronavirus, secondo contagio a Villa di Briano. Il sindaco: “Rispettate le regole”

single image

Si allunga il bilancio dei contagi Coronavirus anche a Villa di Briano. Il sindaco Luigi Della Corte, ne ha dato notizia sulla sua pagina e ha perentoriamente chiesto ai suoi concittadini di rispettare le regole.

Un richiamo alle restrizioni che suona con particolare severità, quello del sindaco Luigi Della Corte visto il timore di una diffusione del contagio. Il secondo caso di cui ha dato notizia non sembra collegato al primo già registrato e ricoverato. A Casal di Principe, nella notte, c’è stato il primo decesso. “Il nostro secondo caso di oggi si aggiunge al primo contagio di Frignano e al terzo di San Cipriano di ieri. Ormai i virus si è diffuso anche in zona”, ha scritto Della Corte che chiede di evitare la caccia all’untore.

“Sapere chi è il contagiato, non vi salverebbe e non risolverebbe un bel nulla! Semplicemente perché il contagio è qualcosa di imprevedibile. Evitare un contagiato certo, non ci salva dal rischio di avere contatti magari con un altro contagiato, che non sa ancora di esserlo. È così difficile da capire? Per farvi stare a casa dovremmo mettere un carabiniere a fianco a ognuno di voi? Ma ci rendiamo conto?”, scrive ancora il sindaco. L’ASL sta già tracciando tutti i possibili contatti mentre le forze dell’ordine fanno il possibile per controllare il territorio.  “A Villa di Briano abbiamo solamente due vigili, e su due comuni, Villa di Briano e Frignano, con migliaia di abitanti, abbiamo una sola caserma dei Carabinieri con un numero esiguo di agenti. Non possono fare di più”, sentenzia Della Corte che avverte sull’arrivo del picco in Campania, nelle prossime settimane. Ti. Ci.

You may like