Scuola

Didattica a distanza: le classe virtuali della scuola ‘La Maiuscola’

single image

Classi virtuali, supporto Skype e lezioni con Edmondo è il piano didattico a distanza previsto dalla scuola La Maiuscola di Sant’Antimo.




Nonostante il problema coronavirus gli insegnanti non fermano e continuano a dare il loro supporto agli alunni, portando avanti la didattica grazie ai supporti digitali. Un’azione messa in campo anche dalla scuola La Miuscola di Sant’Antimo con id ocienti Pasqualina D’Agostino e Nunzia Delll’Omo, guidati dalla direttrice Anella D’Agostino. Grazie a questi supporti si dà la possibilità “gli alunni di poter continuare le lezioni attraverso l’utilizzo di piattaforme digitali, come Edmodo, ed applicativi per video conferenze come Skype, annullando quotidianamente la distanza con i discenti”.

La didattica on line segue il consueto orario scolastico e cerca di abbattere le distanze, anche creando delle classi virtuali per cercare di far continuare l’interazione tra gli alunni in questo momento di emergenza coronavirus, come fanno sapere gli stessi responsabili:

Nonostante la distanza, attraverso le piattaforme, vengono create classi virtuali affinché possano essere ancora vive la relazionalità del gruppo classe e le dinamiche docente-discente nell’apprendere nuovi contenuti.
La condivisione di documenti, la formazione continua dei docenti, lo scambio di informazioni sono il fulcro di una sempre nuova attività, per assicurare il “diritto-dovere all’istruzione dei discenti” soddisfacendo le esigenze didattico-formative delle famiglie e degli alunni.
La scuola non si ferma e “La Maiuscola” può senz’altro vantarsi di avere, nel proprio organico, insegnanti capaci di attualizzare i contenuti scolastici alla situazione di emergenza che il Paese vive, trasformando le difficoltà che si presentano in opportunità di crescita e maturazione.

 

You may like