Scuola

Liceo Garofano: Giovanni Di Cicco passa il testimone alla Dirigente Mariachiara Menditto

single image

Con una bella ed elegante cerimonia, densa di significato, il Dirigente scolastico Giovanni Di Cicco, che ha guidato il Liceo Garofano di Capua con grande impegno, dedizione e professionalità per ben 14 anni, ha consegnato “la Campanella” nelle mani della nuova dirigente Mariachiara Menditto, già stimata e operosa guida dell’I.C. “Dante Alighieri” di Caserta, dell’I.T.C. “Federico II” di Capua e dell’I.C. “Giacomo Stroffolini “di Casapulla.

Il gesto delle mani unite che stringono l’oggetto carico di simbolismo (una deliziosa campanella in ceramica) e i sorrisi emozionati tra i due “Presidi” hanno fatto intendere a tutti i presenti che ci sarà continuità nella gestione Menditto del prestigioso Liceo Capuano. La nuova dirigente del Garofano che ha subito dichiarato di sentirsi “in famiglia” è anche una delle figlie dell’indimenticabile preside Michele Menditto, già valentissimo professore di Matematica, che guidò il Garofano dal 1982 al 1999.  “…essere la Dirigente del Garofano è per me un onore – ha aggiunto – anche se mi rendo conto, in considerazione dell’Alta Qualità di Questo Istituto, che ci vorrà molto impegno…Sento, però, che ce la faremo sicuramente, lavorando in continuità, armonia e serenità con il supporto di tutti: Staff, Collegio dei Docenti e quanti ci affiancheranno”. Una Cerimonia inusuale e beneaugurante, culminata con la consegna di un omaggio floreale alla Nuova Dirigente da parte di tutta a Comunità. Tutte le scuole e anche tutti gli altri contesti lavorativi dovrebbero vivere questi “passaggi”, che potrebbero essere traumatici, in un clima altrettanto sereno, motivante e rispettoso dell’altrui persona.

Buon Lavoro e Buon Anno Scolastico a tutti!

Articolo a cura degli studenti della redazione scolastica de “Il Garofano” di Capua

You may like