Cronaca

L’imam consegna beni di prima necessità alla Caritas

single image

L’imam di San Marcellino consegna alla Caritas e al Comune sacchetti di generi alimentari da destinare a famiglie in difficoltà.

La solidarietà della comunità islamica

Un gesto solidale da parte della comunità islamica rappresentata dall’imam della moschea di San Marcellino, Nasser Hidouri, ai cittadini in difficoltà. Oggi sono stati consegnati 15 sacchetti con la spesa alla Caritas di Aversa e all’amministrazione comunale di San Marcellino. L’imam ha accolto in moschea il vescovo Angelo Spinillo, il referente della Caritas di Aversa don Carmine Schiavone, il comandante dei vigili urbani Francesco Fabozzi e l’assessore comunale Luigi D’Aniello.

Bella pagina di contaminazione

Hidouri ha consegnato i beni raccolti dalla sua comunità affinchè venissero consegnati alla parrocchia e da lì destinati a famiglie che si trovano in condizioni di disagio soprattutto a seguito dell’emergenza Covid 19. A cittadini di qualsiasi religione, di qualsiasi nazionalità, tutti uniti in un unico abbraccio fraterno di solidarietà. Ancora una volta a San Marcellino è stata scritta una bella pagina di integrazione e contaminazione.

You may like