Politica

Nomina presidente del consiglio a Casal di Principe. Natale: “Atteggiamento presuntuoso dell’opposizione”

single image

“L’ atteggiamento è stato pretestuoso e contraddice le affermazioni di voler essere collaborativi”. Il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale mette immediatamente in chiaro la sua posizione rispetto all’accusa di Luigi Petrillo e alla decisione della minoranza di lasciare l’aula, lunedì scorso nel primo consiglio comunale. All’ ordine del giorno c’era l’elezione del presidente del consiglio comunale con Amedeo Capasso in pole position. A tal proposito Natale sottolinea che “Capasso non è in quota Forza Italia. Nessun consigliere comunale o assessore è in quota di qualcuno. Sono espressione della  cittadinanza”.

Nomina presidente del consiglio comunale a Casal di Principe, la posizione di Natale

Per il consiglio comunale fissato per venerdì pomeriggio e l’augurio di Petrillo di veder convocati i capigruppo, il sindaco Renato Natale dice: “La convocazione del consiglio in questo caso non prevede da nessuna parte la conferenza dei capigruppo perché è di seguito alla prima convocazione e serve solo a completare gli assetti istituzionali, cui fra l’altro loro hanno già deciso di non partecipare, visto che al momento del voto hanno abbandonato l’aula. Tale atteggiamento insieme all’abbandono del consiglio al momento del voto sono il segno chiaro del modo con cui intendono fare opposizione”.

“La cosa non ci impressiona né  ci preoccupa. Ho gia dichiarato sia prima del consiglio che durante lo stesso la nostra disponibilità all’ascolto ogni volta che vorranno essere costruttivi e collaborativi, ma- avverte Natale- saremo altrettanto pronti a rispondere con determinazione ad ogni tentativo di ostruzionismo teso solo a paralizzare l’ente”.

You may like