Cronaca

Brucia rifiuti a San Cipriano: arrestato 78enne

single image

Stava alimentando con i rifiuti un rogo appiccato lungo via Acquaro a San Cipriano d’Aversa, per questo Nicola Griffo, 78enne di San Cipriano d’Aversa è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe, guidata dal capitano Luca Iannotti. 

Rogo a San Cipriano: scatta l’arresto

A sorprendere l’uomo in flagranza di reato sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Casal di Principe, che nel corso di un servizio di controllo si sono accorti del rogo appiccato su un’area di 50 metri quadrati, cosparsa di pneumatici, materiali in plastica e rifiuti solidi urbani. Nicola Griffo, padre del consigliere comunale Fortunato Griffo è stato arrestato per combustione illecita di rifiuti e posto ai domiciliari, stava alimentando il rogo con i rifiuti presenti nell’area ubicata lungo via Acquaro a San Cipriano d’Aversa, noncurante dell’inquinamento che stava producendo.

You may like