Società

Salvini ad Aversa, Iskra: “Democrazia negata”

single image

Non mancano le proteste per l’arrivo di Matteo Salvini ad Aversa, in tour per la campagna elettorale che vede coinvolto nel Comune casertano Gianluca Golia. Iskra Agro Aversano fa sapere che è “stato negato anche un banchetto informativo contro le passerelle elettorali”.

Iskra agro aversano contro Salvini

“Ci è stata negata una semplice richiesta di un banchetto, che avrebbe dovuto dare la possibilità di creare un sano dialogo sul territorio” fanno sapere gli esponenti di Iskra agro aversano che contestano in vista dell’arrivo di Matteo Salvini ad Aversa. “Queste cose non ci sorprendono affatto, sono anni che viviamo la militarizzazione dei territori e la repressione nelle piazze e negli scioperi, che sotto la menzogna di ripristinare ordine pubblico e sicurezza permette agli sciacalli di turno di tenere comizi indisturbati dove si sceglie della vita e della morte dei precari e degli sfruttati. A tutti quelli che hanno provato a rompere dispositivi di sicurezza, che fossero governo del Pd, Lega o 5Stelle, al difesa dello stato ha sempre risposto con manganellate e repressione”. Gli stessi esponenti di Iskra fanno sapere che oggi però le “strade ci vengono vietate e blindate, quelle strade che sono sempre strade in cui abbiamo agito per creare una reale alternativa sociale, che parlasse di partecipazione e costruzione dal basso di politiche reali per chi vive e soffre il peso della crisi”.

“Campagna elettorale ad Aversa comincia tra le menzogne”

Secondo il collettivo, che domani terrà alle 17 una conferenza stampa in piazza Mazzini, la “campagna elettorale ad Aversa comincia tra le menzogne. Il candidato della Lega Golia aveva promesso una festa della democrazia, una democrazia che però prevede solo la loro voce”. Intanto da domani scatteranno anche restrizioni per la sicurezza in vista dell’arrivo di Matteo Salvini con la Ztl che ad Aversa scatterà prima del previsto.

You may like