Cronaca

San Cipriano D’Aversa e Casal di Principe senza acqua, il disagio dei cittadini

single image

San Cipriano D’Aversa e Casal di Principe sono senza acqua, il disagio dei cittadini cresce insieme ad un generale malcontento

C’è poca acqua e ce ne sarà ancora per tutta la prossima settimana. “A San Cipriano d’Aversa, Casal di Principe e Casapesenna, la condotta idrica è in sofferenza ma abbiamo avuto rassicurazioni da Acqua Campania della creazione di un bypass lungo la tratta di Grazzanise entro pochi giorni. La soluzione potrebbe poi essere definitiva”, ha spiegato il sindaco di San Cipriano, Cipriano Caterino invitando i cittadini ad avere pazienza e soprattutto ad usare con parsimonia la risorsa idrica.

Disagi anche Casal di Principe

Stesso invito lo aveva fatto qualche giorno fa anche il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, annunciando tra le altre cose pure la possibilità di contravvenzioni nel caso in cui si fosse contravvenuto ad divieto di spreco dell’acqua. Il problema non è comunque una novità per i residenti dell’area urbana, del basso agro aversano. Stessa condizione è stata vissuta anche negli anni scorsi. E’ probabile che la condotta in alcuni tratti diminuisca di parecchio la pressione a causa di perdite o di tubi vetusti, con il bypass la situazione dovrebbe tornare normale.

Il malcontento

Le lamentele intanto, si diffondono senza sosta generando un generale malcontento che trovano il terminale nelle amministrazioni comunali e nelle persone dei sindaci. “Capisco fino in fondo il disagio ma non possiamo davvero fare oltre”, ha assicurato Caterino.

You may like