Cronaca

San Cipriano D’Aversa, scuola elementare ripulita e protesta rientrata

single image

Scuola elementare di via Starza, l’allarme per le condizioni igienico sanitarie è rientrato. Dopo la protesta delle mamme che ieri mattina avevano chiesto una maggiore pulizia dei locali scolastici (erano stati trovati bagni sporchi e formiche in alcune aule), l’istituto oggi, al suono della campanella, si è presentato immacolato. Il risultato era stato assicurato dalla preside Antonella Cerrito e dal sindaco di San Cipriano D’Aversa, Vincenzo Caterino nel corso di una riunione che aveva visto anche la partecipazione dei carabinieri, allertati dalla protesta, e di una delegazione di mamme, in qualità di rappresentanti di classe e di istituto.

Le mamme: scuola ripulita

Sono state proprio quest’ultime a rassicurare la platea studentesca ed i genitori attraverso un post su facebook che mette fine alla querelle, pur lasciando ancora accesi i riflettori per monitorare il buon prosieguo della gestione. “La scuola è un bene di tutti e quando tutti dialogano collaborano, il sistema funziona”, hanno scritto le rappresentanti certificando la pulizia della scuola. “È stata visionata – hanno aggiunto- dal presidente del consiglio di istituto, Paolo Cecoro, dalla referente di plesso e dalle delegazioni delle rappresentanti d’istituto mamme, e la scuola si presenta pulita e ordinata e dunque un’ambiente più che idoneo all’accoglienza dei bambini e di tutto il personale scolastico”. Intanto l’amministrazione comunale a firma del responsabile dell’area tecnica, Luigi Caterino, ha deciso di incaricare una ditta di pulizia per ottemperare alla straordinarietà dell’intervento già da oggi pomeriggio. Per l’esecuzione dei lavori è stata contattata la ‘Gefra service’

You may like