Cronaca

Soldi per usura, scoperto il giro e arrestati i responsabili

single image

Soldi prestati in cambio di interessi usurai, la Procura di Benevento ha scoperto il giro di usura che attanagliava alcuni imprenditori.

Prestavano denaro a usura a imprenditori sanniti e per questo cinque persone sono state arrestate dagli uomini della Squadra Mobile di Benevento, insieme al Reparto Volo di Napoli, unita’ cinofile e Nucleo Pef della Guardia di finanza, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della locale Procura della Repubblica, guidata dal procuratore  Aldo Policastro.
Dalle indagini è emerso che il gruppo finanziava imprenditori in difficoltà a causa delle restrizioni economiche dovute alla pandemia da Covid, chiedendo tassi usurai elevatissimi e poi li minacciava in caso di mancato pagamento. Agli arresti sono finiti, perchè gravemente indiziati dei reati di usura, estorsione e violenza privata: Vincenzo Collarile, 61 anni (Benevento); Ivano Nizza, 46 anni (Benevento); Cosimo Parrella, 45 anni (Benevento); Pasquale detto “Lino” Parrella, 41 anni (Benevento); Armando Piscopo (domiciliato a Ceppaloni), 44 anni. Le indagini coinvolgono altre nove persone, sei residenti a Benevento, due a Torrecuso e una a Montesarchio.

You may like