Società

Vespa in mare a Napoli, l’appello a Balotelli: “Collaboriamo, con duemila euro ripuliamo il mare di Castel Volturno”

single image

di Fabio Mencocco – Sta facendo ancora discutere il video girato a Napoli di Mario Balotelli, ex attaccante del Marsiglia, che ha offerto 2mila euro al gestore di un bar per lanciarsi con la sua Vespa in mare. Tante sono le critiche piovute addosso all’attaccante, ma c’è chi prova a costruire qualcosa di buono da questo episodio e lancia una proposta proprio a Balotelli: “Dalli a me 2mila euro e metto su una squadra di volontari che ripulisce il mare della mia città, Castel Voltruno“. 

Balotelli Vespa a Mare, l’appello di Vincenzo Ammalliato

A fare la proposta è Vincenzo Ammaliato, giornalista molto attivo anche in campo sociale sul territorio di Castel Volturno. L’appello lanciato sui social è di quelli semplici ma molto significativi: “Balotelli dalli a me 2mila euro…metto su una squadra di volontari che ripulisce il mare della mia città, Castel Volturno, dalle carcasse d’auto e motorini che farabutti buttano illegalmente sulla spiaggia e che le istituzioni per incapacità, negligenza, scelta politica ponderata non rimuovono. A fine bonifica, poi, andiamo a fare una pizza in tuo onore e con i millessettecento euro circa che restano finanziamo le associazioni di volontariato che si impegnano fra mille difficoltà a far diventare i ragazzini che vivono in famiglie disagiate, uommene!”.

Ripulire Castel Volturno

La speranza è che ora Mario Balotelli, che ha chiarito come la scommessa non sia stata pagata ed ha postato il video della Vespa ripescata in mare, possa raccogliere veramente l’invito lanciato da Ammaliato. Una proposta ‘genuina’ quella del giornalista in favore di un territorio, che per troppo tempo è stato al centro solo di un tritacarne mediatico, ma che ha un potenziale immenso e tante persone pronte a scendere in campo per valorizzarlo.

You may like