Cronaca

Video – Tentato furto a casa del sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa

single image

Sono stati attimi di paura quelli vissuti dal sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa e della sua famiglia. Nella notte alcuni ladri hanno tentato di fare irruzione all’interno della villetta del primo cittadino, ma sono stati messi in fuga dai sistemi di allarme. Il sindaco De Rosa è già sotto scorta per una rapina avvenuta nel 2014 in cui la baby sitter e le figlie furono sequestrate dai ladri. 

 

Tentato furto al sindaco De Rosa: l’allarme mette in fuga i ladri

“E’ stato come rivivere quei momenti nel 2014, le mie bambine si sono svegliate perché allertate dal sistema di allarme collegato con la prefettura che è scattato immediatamente. Erano terrorizzate, credevano che volessero farci del male”, dice il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa che solo pochi giorni fa è stato nuovamente eletto alla carica di primo cittadino di Casapesenna. “Per fortuna questa volta l’allarme ci ha salvato, ma sono stati attimi di vero panico, soprattutto per le bambine”, fa sapere De Rosa che è già sotto scorta per una rapina avvenuta proprio in quella villetta nel novembre del 2014.

I video delle telecamere

Il tentato furto a casa del sindaco Marcello De Rosa è stato ripreso dalle immagini di video sorveglianza dell’abitazione del primo cittadino. Ad agire sono tre uomini incappucciati che prima camminano attraverso il viale, poi uno dei malviventi incappucciato cerca di scavalcare il muro di recinzione e qualche attimo dopo si danno alla fuga, forse perché proprio in quel momento è scattato l’allarme che avverte: “L’area è video sorvegliata”.

La rapina del 2014

La vicenda ha scosso ancora di più la famiglia che già nel 2014 subì una rapina con sequestro. In quell’occasione furono sempre tre uomini ad entrare nella villetta del sindaco ed a sequestrare la baby sitter ed i figli del sindaco, che allora avevano 4 e 6 anni. Tenendoli sotto la minaccia delle armi i ladri rubarono preziosi e oro, fuggendo poi con un’auto parcheggiata nel cortile.

You may like