Cronaca

Villa Literno, aggredisce l’amante della moglie con il calcio della pistola

single image

Villa Literno, aggredisce l’amante della moglie con il calcio della pistola

Colpisce un uomo con il calcio della pistola ma non per rapinarlo o altro motivo: lo fa per cieca gelosia. E’ accaduto a Villa Literno e a ricostruire i fatti sono stati i carabinieri della locale stazione dando esecuzione di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli Nord.

L’arrestato è D.P. di 47 anni di Villa Literno. Tra i reati a lui ascritti anche la ricettazione e la detenzione di arma clandestina. L’uomo agli inizi di gennaio aveva notato la moglie parlare con un altro uomo e accecato dalla gelosia, ritenendolo l’amante della moglie, lo aveva aggredito minacciandolo di morte e colpendolo con la pistola illegalmente detenuta. E’ ora ai domiciliari in attesa di giudizio. In casa, privato della libertà, avrà modo probabilmente di riflettere sul suo gesto e su quanto poco gli sia convenuto agire di impulso sulla base di un sentimento che è contrario ad ogni lucidità.

You may like