Comuni al voto

Casal di Principe, Renato Natale: continuare il percorso avviato con nuove energie

single image

Renato Natale, sindaco uscente di Casal di Principe, per confermare il raddoppio del mandato amministrativo, al ballottaggio del 9 giugno dovrà battere Luigi Petrillo.

La campagna elettorale che ha potuto contare di altre due settimane di confronto e di incontri con i cittadini, ora a sette giorni, dall’esito finale si è spostata tutta sui due candidati sindaci: Renato Natale e Luigi Petrillo. Dalla sua, Natale, può giocarsi anche la carta dei risultati amministrativi di questi ultimi cinque anni, che lo hanno visto a capo dell’amministrazione comunale.

Percorso avviato nel 2014

Nel 2014 abbiamo avviato un percorso di rinascita e di riscatto per la nostra città ed insieme ad altri abbiamo cominciato a realizzare tutto ciò che avevamo solo immaginato negli anni precedenti. Strade, Pubblica illuminazione, rete idrica, ma anche scuole, spazi verdi, biblioteca e poi politiche sociali e iniziative culturali di valore nazionale. Abbiamo un pò alla volta cambiato l’immagine della Città, da terra di camorra a terra di don Peppe Diana”, ha detto Natale.

 Numerosi progetti già in cantiere

“Ma – ha confessato Natale- non abbiamo fatto tutto; i danni di 30 anni di dominio criminale e affaristico della città non potevano essere eliminati in una sola consiliatura; è necessario continuare l’opera intrapresa, senza interruzioni, è necessario portare a termine i numerosi progetti già in cantiere e programmarne altri”.

Nuove energie

Ecco perché chiediamo il voto dei casalesi, lo chiedo per me, e – ha detto ancora, Natale- per la mia squadra, oggi rinnovata con l’apporto di energie nuove, o lo facciamo dopo lo straordinario successo del primo turno elettorale: ci hanno votato oltre 5000 cittadini. Il 9 giugno chiediamo a chi ci ha già votato di confermare il suo consenso, e a chi non lo ha fatto il 26 maggio di farlo ora, perché ora dobbiamo scegliere il nostro futuro”.

You may like