Cronaca

Aversa- Minacce e violenze alla ex moglie, scattano le manette per 49enne

single image

Minacce e violenze contro la ex moglie, per un 49 enne accusato di stalking sono scattate le manette. La denuncia della donna ha evitato il peggio.

La seguiva, la minacciava e la spaventava. I poliziotti del Commissariato di Aversa, diretto dal Primo Dirigente Vincenzo Gallozzi, hanno arrestato, in esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Tribunale di Napoli Nord, D.G., 49 anni, responsabile del reato di stalking, commesso nei confronti della ex moglie

L’uomo, sul quale già gravava la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna, a bordo del suo veicolo, seguiva la donna apostrofandola con epiteti vari, minacciandola e aggredendola verbalmente. In un’occasione, fermandosi dinanzi al veicolo della ex moglie aveva tentato di aprire con forza il finestrino e lo sportello della macchina, non riuscendoci grazie alla prontezza di riflessi della donna che aveva innescato la chiusura centralizzate delle portiere. Non soddisfatto l’aveva poi inseguita e minacciata di morte.

Il coraggio della ex moglie nel denunciare il tutto, ha consentito ai poliziotti della Squadra Anticrimine di intervenire e costruire un quadro probatorio importante, terminato con la richiesta da parte della locale Procura di emissione di un provvedimento di natura cautelare personale. Dalle indagini esperite è emerso che i comportamenti dell’uomo, nonostante la misura del divieto di avvicinamento, non erano mutati ed anzi e col passare del tempo peggioravano in termini di violenza, costringendo la donna a cambiare radicalmente le sue abitudini di vita.

 

You may like