Comuni al voto Politica

Elezioni a Casapesenna: e’ corsa a due, salta l’ipotesi terza lista

single image

Mancano 5 giorni alla presentazione delle liste ufficiali per le elezioni amministrative. A Casapesenna si profila una sfida a 2 tra il sindaco uscente Marcello De Rosa e Rosalba Donciglio. Saltata definitivamente l’ipotesi di una terza lista composta tutta da giovani.

Elezioni a Casapesenna, non c’è la terza lista

A meno di colpi di scena dell’ultimo minuto saranno due le liste che scenderanno in campo in vista delle elezioni amministrative di Casapesenna di fine maggio. Casapesenna Nel Cuore guidata da Rosalba Donciglio e Casapesenna propositiva con a capo il sindaco uscente Marcello De Rosa. Non ci sarà una terza lista composta quasi interamente da giovani, un’idea che si era fatta largo nelle ultime settimane ma che non è concretizzata a quanto pare per l’assenza di quote rosa. Il gruppo che stava cercando di organizzare una compagine politica competitiva ha abbandonato l’idea venerdì sera, quando è apparso chiaro che non c’erano le condizioni giuste per scendere in campo.

Presentazione delle liste e ultimi ritocchi

In vista della presentazione ufficiale delle liste che avverrà sabato prossimo i due gruppi in campo stanno ultimando i preparativa. Da un lato c’è Marcello De Rosa che è partito in anticipo rispetto agli avversari e sta scremando il gruppo di dodici candidati, dall’altro c’è Rosalba Donciglio che ha fatto sapere di volersi candidare a sindaco qualche settimana dopo rispetto a De Rosa e che inevitabilmente in questi giorni sta lavorando per chiudere una lista che possa essere competitiva alle amministrative. In questo contesto potrebbe pesare la decisione del gruppo formata da Raffaella Zagaria, Battistina Petrillo e Raffaele Cangiano di non aderire a Casapesenna Nel Cuore, considerato non “una valida alternativa a De Rosa“. Le due compagini nelle scorse settimana hanno dialogato per cercare un candidato sindaco comune, ma l’accordo non è mai stato trovato, così Zagaria, Petrillo e Cangiano hanno deciso di restare fuori dalla competizione elettorale.

You may like