Cronaca

Fabbrica di banconote false a Orta di Atella: due arresti

single image

Avevano messo in piedi una vera e propria fabbrica di banconote false. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della compagnia di Marcianise, unitamente a quelli del nucleo antifalsificazione monetaria. In arresto un uomo e una donna del luogo. 

La fabbrica di soldi

I controlli da parte dei carabinieri sono scattati in Masseria del Barone, nella periferia di Orta di Atella dove due persone, un uomo e una donna, avevano messo in piedi una fabbrica del denaro con banconote false del taglio di 5, 20, 50 e 500 euro. In tutto i militari hanno sequestrato circa 274 banconote contraffatte per il valore nominale di 90 mila euro. All’interno dello stabili è stato trovato tutto quello che serviva per la produzione di banconote false: un computer portatile, una stampante laser, una taglierina termica, una plastificatrice termica, numerosi oleogrammi di fabbricazione cinese e 177 fogli formato A4 utilizzati come prove di stampa per le banconote.

Gli arrestai, un uomo ed una donna del luogo, conviventi e residenti ad Orta di Atella, sono stati sottoposti ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Le banconote contraffatte e tutto il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

You may like