Cronaca Politica

Francesco Pascale, assessore a Castel Volturno

single image

Sarà Francesco Pascale a ricoprire il ruolo di assessore all’igiene urbana al Comune di Castel Volturno.

Dopo la frattura creatasi fra il sindaco Dimitri Russo e il “Movimento Cento volti per la svolta”, è arrivata la revoca dell’incarico per gli assessori comunali Anastasia Petrella (Ambiente) e Carlo Nugnes (Turismo e pubblica istruzione). Un epilogo ormai scritto da tempo e che si è concretizzato con la formalizzazione della scelta da parte del primo cittadino, che ha immediatamente sostituito i membri dell’esecutivo con la nomina di Francesco Pascale e Daniela Cenciotti.

Cenciotti, regista ed attrice, moglie dell’attore Carlo Croccolo, aveva già ricoperto lo stesso ruolo per un anno nella giunta dell’ex sindaco Francesco Nuzzo, e con Russo si occuperà di turismo e pubblica istruzione, andando così a sostituire Nugnes.

La delega all’ambiente invece è affidata a Francesco Pascale, da anni impegnato in prima linea nel mondo dell’associazionismo e della cooperazione sociale, attivista storico di Legambiente.

“ Ho accettato con piacere la sfida di mettermi al servizio di un territorio complesso, dalle mille potenzialità  – ha affermato Pascale – la prima cosa nella quale intendo impegnarmi è la valorizzazione delle bellezze naturali, che possono diventare aree d’interesse strategico per la città di Castel Volturno. E ovviamente – ha aggiunto il neo assessore – massima sarà l’attenzione per rendere più efficiente la raccolta differenziata, incardinando anche le prime azioni per far decollare il servizio nelle zone in cui attualmente ancora non viene svolto”.

 

 

You may like