Comuni al voto

Elezioni a Casal di Principe, Luigi Petrillo forma la squadra

single image

Luigi Petrillo candidato a sindaco per le elezioni comunali a Casal di Principe conferma la propria scelta e procede spedito con la formazione della propria squadra.

Incontri e riunioni a ritmo serrato per alcuni aspiranti amministratori a Casal di Principe. L’obiettivo è tentare la quadra e ridurre il numero dei candidati a sindaco opposti al sindaco uscente Renato Natale. Allearsi subito o aspettare eventualmente il ballottaggio? È questo il dubbio che aleggia fra le forze politiche ma solo per alcune di loro. A tirarsi fuori fin dal primo momento è stato Luigi Petrillo, infermiere Aasl e convinto a scendere in campo a capo di una propria squadra. “Le richieste di adesioni sono tante anche da parte di giovani che sono alla loro prima esperienza politica”, spiega Petrillo. Fra questi ci sono Aniello dell’Aversano, ingegnere 31enne, meglio conosciuto come Daniele che si occupa di risorse energetiche rinnovabili e Giuseppe Schiavone, operaio edile, pronto a mettersi in gioco.

Fra vecchi e nuovi, la squadra che si compone

E poi ci sono i veterani come Stefano Coronella, consigliere comunale uscente. La sua ultima esperienza amministrativa lo ha visto per la prima parte in maggioranza a sostegno del gruppo di Renato Natale e dal 2016 in poi nelle fila della minoranza ma come indipendente.  A febbraio era stato paparazzato a cena con il sindaco in carica e con il consigliere Vincenzo Noviello, ex aderente al movimento PrimaVera Casale di Elisabetta Corvino. Tutto aveva fatto pensare ad un riavvicinamento al progetto di Natale. Era poi stato dato come papabile candidato nella lista di Enrico Corvino, medico in pensione sostenuto da Vincenzo Simeone.

In lista molti camici bianchi

Nella coalizione di Petrillo anche Francesco Russo, già consigliere comunale in diverse tornate elettorale, in una delle tante anche assessore.  Insegnante di educazione fisica e fisioterapista. Stessa specializzazione anche per Gianluca Fellone, 37enne. Della squadra anche Giuseppe Petrillo con una passione per i social e ideatore del gruppo ‘Benvenuto a Casal di Principe’, Assunta Gioia insegnante e terapista della neuro-psicomotricità dell’età evolutiva e Maria Alfiero di appena 19 anni. “Provare a dare supporto ad un progetto politico davvero interessante mi dà – dice Alfiero- voglia e fiducia in me stessa”.

You may like