Dal mondo

Preti con figli e la Chiesa cattolica francese apre al riconoscimento

single image

Per la Chiesa cattolica francese, i figli dei preti devono essere riconosciuti. E’ la straordinaria decisione, annunciata dal quotidiano Le Monde.

Tre figli di sacerdoti, membri dell’associazione francese Les Enfants du silence (in tutto una cinquantina di figli di preti) sono stati ricevuti per la prima volta – su loro domanda – da un responsabile ecclesiastico. L’incontro, fin qui segreto, si è svolto il 4 febbraio a Parigi, nella sede della Conferenza episcopale di Francia (CEF). Per un’ora e mezzo, ad ascoltare la loro testimonianza, finora un tabù per la Chiesa, è stato il segretario generale, Olivier Ribadeau-Dumas.

Una rivoluzione che potrebbe arrivare anche in Italia

Se dovesse concretizzarsi l’intenzione trapelata, sarebbe una rivoluzione senza precedenti e non è escluso che altrettanto potrebbe poi avvenire anche nella Chiesa di Italia. Nonostante il sacerdozio comandi voto di castità, sono diversi i preti che invece hanno o hanno avuto una relazione dalla quale sono nati dei figli. Certo la decisione non sarebbe accettata di buon grado specie da quella parte di religiosi che si è sempre dichiarata contraria a qualsiasi apertura in tal senso.

 

You may like