Cronaca

Schiaffi e pugni alla moglie incinta, arrestato 25enne

single image

Pugni e maltrattamenti continui alla moglie, anche mentre era in stato di gravidanza. Per questo è stato arrestato G.F. di 25 anni ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

Maltrattamenti e stalking

L’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura, nei confronti del 25enne è stata eseguita dai carabinieri di Falciano del Massico e del Reparto territoriale di Mondragone. Le indagini sono state innescate dalla denuncia della donna, oramai stanca di subire i maltrattamenti del marito. I carabinieri hanno scoperto che l’uomo picchiava la compagna con calci, pugni e schiaffi anche quando era in stato di gravidanza e successivamente mentre teneva in braccio la figlia neonata. Inoltre l’uomo ha continuato a perseguitare l’ex moglie anche dopo che la stessa si era rifugiata dalla madre.

L’incendio delle auto

L’uomo non ha smesso di perseguitare la donna nemmeno dopo che la stessa si era allontanata dall’abitazione in cui convivevano. Anzi ha più volte contattato e minacciato al donna mentre si trovava a casa della madre, arrivando anche a bruciare quattro vetture parcheggiate nelle vicinanze dell’abitazione della donna e di proprietà di alcune familiari dell’ex moglie. L’ordinanza di custodia cautelare è scattata per evitare che il 25enne potesse reiterare il reato.

You may like