Abusi su una minore, arrestato don Michele Mottola

Don Michele Mottola è stato arrestato. Il prete di Trentola Ducenta è accusato di aver commesso abusi su una bambina di 10 anni. Il caso è scoppiato anche in seguito al servizio di Le Iene, ma anche la Diocesi di Aversa aveva inviato una segnalazione alla Procura.

Gli abusi

A raccogliere le prove degli abusi è stata proprio la bambina che aveva registrato gli abusi del prete con uno smartphone. Per questo don Michele Mottola è stato arrestato. Il prete di Trentola Ducenta è accusato di aver commesso abusi su una minorenne. “Lasciami stare non mi devi più toccare” aveva detto più volte la ragazzina quando il prelato ha continuano con gli abusi. A questa sua rivolta don Michele Mottola avrebbe detto: “E’ solo un gioco, non facciamo nulla di male”. Frasi del genere sono arrivati anche alla diocesi di Aversa che ha effettuato la segnalazione alla Procura facendo scattare le prime indagini. Poi la ricostruzione del caso è andata avanti con l’incidente probatorio che ha messo il prete e la minorenne uno di fronte all’altra. La bambina ha confermato tutte le accuse, mentre il prelato ha nuovamente negato tutto.

Impostazioni privacy