Bambino di 5 anni rischia di annegare, salvato dal bagnino. Ricoverato in prognosi riservata

Doveva essere una giornata di divertimento e di festa in una famosa piscina di Villa Literno, situata lungo la provinciale Trentola-Ischitella. Ed invece intorno alle 12 la serenità di una famiglia è stata minata bambino che ha rischiato di annegare dopo essersi avventurato in un punto della piscina con acqua alta. Il piccolo è stato salvato da un bagnino.

Bambino rischia di annegare in piscina

K.R. di 5 anni, italiano di origini ucraine è stato salvato da un bagnino della struttura. L’intervento è stato tempestivo perché il piccolo stava annegando dopo che si era inoltrato in un punto della piscina dove c’era acqua alta. Subito dopo averlo portato fuori dall’acqua sono intervenuti i soccorsi del 118 che lo hanno trasportato al Pineta Grande Hospital di Castel Volturno, dove gli sono state fornite le prime cure, poi il piccolo è stato trasferito presso l’ospedale Santobono di Napoli dove si trova ancora ricoverato in prognosi riservata. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Casal di Principe, guidati dal tenente Gianfranco Iannelli, al momento non sono state riscontrate responsabilità da parte dei gestori della piscina.

Impostazioni privacy