Casal di Principe, abusivismo edilizio arrivano le ruspe per abbattimento

Casal di Principe, abusivismo edilizio arrivano le ruspe per abbattimento. La casa allo stato grezzo era di Mario Zara, detenuto per 416 bis per l’appartenenza al clan dei Casalesi

Abusivismo edilizio a Casal di Principe, sono tornate le ruspe. Abbattimento in corso in via Vecchio Di Vico.La casa, ancora in cantiere, era stata costruita in disprezzo delle norme urbanistiche. Per poter procedere, le casse del Comune hanno dovuto chiedere un mutuo. A seguire la demolizione, anche la polizia municipale al comando di Maurizio Crotti e dell’ufficio urbanistica del comune di Casal di Principe con l’ingegnere responsabile, Alessandro Cirillo. L’ordine è della Procura della Repubblica del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Impostazioni privacy