Caserta: finito restyling castello manovra dei Vigili del fuoco

Finiti i lavori di recupero al castello di manovra della caserma dei vigili del fuoco di Caserta.

Sono terminati i lavori di restyling del castello di manovra della caserma dei vigili del fuoco di Caserta. Ne dà notizia il Comando provinciale nel giorno in cui si festeggia Santa Barbara, patrona del corpo; le celebrazioni ovviamente, causa restrizioni per la pandemia, avverranno in forma ridotta, con l’apposizione della corona di alloro al monumento dei caduti dei vigili del fuoco alla presenza del Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, dopo di che sarà celebrata la Santa Messa presso la Chiesa del Buon Pastore a Caserta. Gli interventi al castello di manovra si sono resi necessari poiché la facciata della struttura, nel corso del tempo, si era ammalorata; il restyling è stato fortemente voluto dal comandante dei vigili del fuoco di Caserta Sergio Inzerillo.

L’edificio, simbolo di tutte le caserme dei vigili del fuoco, viene utilizzato per le esercitazioni; grazie al castello infatti, alto 25 metri, i vigili del fuoco esercitano le abilità di utilizzo della scala italiana (formata da 4 pezzi di altezza complessiva di 10,33 metri), delle scale a gancio, e compiono le manovre Saf utili per gli interventi in quota. Dal castello di manovra vengono fatte anche altre esercitazioni, tra cui quella più famosa è il salto nel telo, e la discesa a volo d’angelo su corde tese verso il basso.

Impostazioni privacy