“Omosessuali posseduti, presi dal laccio del diavolo”. La predica che fa discutere

“Omosessuali posseduti, presi dal laccio del diavolo, come tale vanno liberati”. “L’omosessualità è contro natura. E’ una ribellione verso Dio”. Sono le sconcertanti affermazioni pubbliche, trasmesse sotto forma di ‘predica’ da Radio Evangelica Casapesenna attraverso spreaker.com che è una piattaforma che serve come servizio podcast verso terzi. La ‘predica’ sta facendo discutere e crea polemiche.

Omosessuali presi del laccio del diavolo

Gli omosessuali sono paragonati ai sodomiti ed il commentatore di Radio Evangelica Casapesenna, per parlarne fa continui riferimenti alla Bibbia chiamata a testimonianza della verità. “Molti dicono che sono stati generati in questo modo e che ci sono nati, ma non è così perché la bibbia dice che dio creò il maschio e la femmina, quindi è chiaro che si tratta di comportamenti che si imparano come l’alcolismo”, dice A.A., predicatore evangelico che non usa mezzi termini, sostenendo che “l’omosessualità è un comportamento animalesco”.

Omosessuali ed omosessualità secondo Radio Evangelica Casapesenna

Fa una sorta di distinguo tra l’omosessualità che definisce peccato e gli omosessuali che descrive come peccatori. “Bisogna odiare il peccato e amare i peccatori, gli omosessuali guardati con disgusto sono desiderosi di essere accettati ma non vanno incoraggiati a perdurare nel loro peccato. Gli omosessuali devono essere liberati dalla loro ribellione ricondotti a dio, persone che hanno queste problematiche possono essere riabilitati e liberati”. E poi fa un invito: “Vogliamo dire agli omosessuali di non vergognarsi e di venire nelle nostre comunità perché pregheremo per la sua liberazione”.

Impostazioni privacy