Pagamenti elettronici, cambia tutto: ecco quali sono le nuove ‘regole’ e cosa c’è da sapere

Ancora novità interessanti. Ora sui pagamenti elettronici cambia tutto: ecco quali sono le nuove regole e cosa c’è da sapere.

Da anni ormai lo Stato italiano sembra essere indirizzato sull’incentivazione dei metodi di pagamento elettronici. Tra questi ci sono i pagamenti con le carte di credito, bonifici, tramite applicazione e così via.

Pagamenti elettronici, i cambiamenti in arrivo
Grandi novità in arrivo per i pagamenti elettronici – ireporters.it

Si tratta, infatti, di metodi di pagamento tracciabili, facilmente accessibili per i consumatori e utili per contrastare l’evasione fiscale. Ma proprio su questi metodi ora ci sono novità interessanti. Ecco che cosa cambia sui quelli elettronici e quali saranno le nuove regole.

Cosa cambia con i pagamenti elettronici

Quella dei pagamenti elettronici nelle abitudini di consumo delle persone può essere interpretata come una vera e propria rivoluzione. Un cambiamento che, però, non si ferma, grazie soprattutto a quelle che sono le ultime novità in arrivo. Tra queste vi è l’Euro digitale, così come quelle che saranno nuove soluzioni di pagamento, ideatiedai grandi circuiti americani. Durante il Visa Payments Forum del 2024 è stato infatti annunciato il Visa Flexible Credential. Si tratta di una carta che funge allo stesso tempo da credito e da debito.

Cosa cambia con i pagamenti elettronici
Cosa è stato deciso sulle carte di pagamento – ireporters.it

Grazie a questa soluzione il consumatore potrà usufruire di una sola carta e non di due (appunto, di credito e di debito). In questo modo, nel momento dell’acquisto, il consumatore potrà scegliere se e come usare la carta a debito oppure a credito. Ma non solo, perché il soggetto possessore della carta avrà anche molte altre possibilità.

Tra queste vi è quella relativa al pagamento a rate. Inoltre, si potrà pagare con i punti premio accumulati grazie agli acquisti precedenti. Si tratta di una carta che arriverà anche in Europa, ma che è già disponibile in Asia. Arriverà negli States entro l’estate, mentre la data per il vecchio continente non è ancora stata stabilita.

I cambiamenti relativi ai metodi di pagamento elettronici non sono affatto finiti. Tra le ulteriori novità rivelate al Payments Forum del 2024 spicca l’utilizzo del “tap” sul proprio smartphone mentre ci si serve della propria carta. Sarà disponibile il Tap to Pay per trasformare il proprio dispositivo elettronico in un POS. Disponibile anche il Tap to Add Card per migliorare la sicurezza delle carte e il Tap to Confirm per poter confermare l’identità dell’utente nel momento in cui si fanno acquisti online. Infine, sarà presente la funzionalità Tap to P2P per poter inviare denaro a chi si desidera (come ad esempio familiari o amici).

Impostazioni privacy