Presidio Asl, Graziano e Barbato insieme per il taglio del nastro

Alessandra Tommasino

Squadra al completo per il sindaco Tommaso Barbato. Oltre a Crescenzo Salve, che sarà vicesindaco, entrano in giunta Alfonso Fattore, Pasquale Buonpane, Angela Improta e Maria Rosaria Colella.

Pezzella capogruppo di maggioranza?

Il cerchio si chiuderà con l’indicazione di Gennaro Caserta per la carica di presidente del consiglio comunale. E’ in pole position per il ruolo di capogruppo di maggioranza, Biagio Pezzella. “Ancora niente di certo – dice Pezzella – a me interessa lavorare, nel rispetto delle persone che hanno creduto in me”. 388 i voti presi, ma “in realtà ci sono 48 schede annullate sulle quali il mio nome era stato messo sotto il simbolo della coalizione sbagliata, altrimenti avrei avuto maggiori consensi. Si vede che la gente ha creduto in me!“.

Salve vicesindaco, accordo pre – elettorale

Sui social, ci sono stati alcuni commenti critici per la scelta di Salve vicesindaco, soprattutto visto il numero esiguo di consensi ottenuti. Barbato nel giorno delle elezioni aveva annunciato che sarebbe stato seguito il criterio del primo eletto per designare il nome del suo braccio destro, ma gli accordi elettorali con il gruppo di riferimento del consigliere regionale Stefano Graziano erano già stipulati.

“Nella massima serenità – ha spiegato il primo cittadino – sono stati rispettati gli accordi pre – elettorali e per questo Salve, espressione del gruppo che ha contribuito alla nostra vittoria, sarà il mio vice“.

In quota Graziano, oltre a Salve e Giovanna Di Martino (eletta), c’erano anche Michele Cipriano e Raffaele Improta (non eletti)

“Con il loro pacchetto di voti – ha osservato Pezzella – è stata garantita la vittoria della nostra lista“.

Inaugurazione presidio Asl in piazza Trieste

La prima uscita pubblica congiunta del consigliere del Pd Graziano e del sindaco di Teverola Tommaso Barbato ci sarà il prossimo 12 giugno, quando sarà tagliato il nastro del presidio sanitario dell’Asl, in piazza Trieste.

In quell’occasione Graziano e Barbato inaugureranno la struttura dove ci sarà un servizio di assistenza per i bimbi affetti da disturbi dello spettro autistico, insieme al direttore generale Asl Caserta Mario De Biasio, il direttore del distretto Enzo Iodice, il direttore del dipartimento fragilità Asl Caserta Carmine Lauriello.

“È una struttura importantissima per il territorio perché ci saranno anche altri sevizi che la comunità di Teverola attendeva da tempo. Apriranno un punto per le vaccinazioni, un punto consultoriale dove saranno svolte attività di prevenzione e un punto informativo per la medicina di base“, informa Graziano, presidente della commissione regionale Sanità.

Presidio Asl cavallo di battaglia di Di Matteo

La riapertura del presidio sanitario Asl era stata uno dei cavalli di battaglia della coalizione del sindaco Dario Di Matteo, che aveva firmato la convenzione con il direttore Di Biasio per riportare i servizi a Teverola nel giugno 2017. L‘immagine della firma che ha dato il via al progetto, oggi è rimbalzata sui social.

 

Impostazioni privacy