Cronaca

Aversa, sindaco aggredito per rimprovero anti Covid 19

single image

In giro per la città a caccia di trasgressori delle norme anti-Covid-19, ha chiesto ad alcuni cittadini in fila all’esterno di una banca di rispettare le reciproche distanze di sicurezza, ma è stato aggredito da una persona che poi si è dileguata. È accaduto al sindaco di Aversa (Caserta) Alfonso Golia, che è tornato a scrivere al governatore De Luca, chiedendo per la seconda volta l’invio dell’Esercito ad Aversa «per fronteggiare l’aumento di persone in strada».




«Forze dell’ordine e Polizia Municipale pattugliano sempre il territorio ma hanno organici carenti» scrive Golia. Proprio la municipale ha acquisito i filmati delle telecamere esterne della banca per individuare l’aggressore. Golia gira spesso per le strade per controllare il rispetto da parte dei cittadini delle norme disposte dal Governo per il contenimento da Coronavirus.

You may like