Violenza sessuale sulla nipote minorenne: orrore nel casertano

Violenza sessuale su minorenne per questo è stato arrestato dai carabinieri di San Nicola la Strada B.F. Ecco il racconto dell’incubo

Lo scorso 7 dicembre i carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura, nei confronti di B.F. accusato di violenza sessuale commessa su una minorenne.

Le violenze dell’orco

Il provvedimento è scaturito a seguito delle indagini della procura, dopo la denuncia della vittima avvenuto nel mese di settembre del 2019. L’orco si era reso responsabile di violenze sessuali ai danni della nipote 15enne, sottoponendole ad una notevole sofferenza psicologica. La ragazza ha però trovato il coraggio di riferire ai carabinieri quanto accaduto. Un incubo fatto di palpeggiamenti continui e tanti tentativi di approccio sessuale. Contesto che l’aveva portata col tempo ad uno stato di ansia perdurante. Gli arresti domiciliari si sono resi necessari perché B.F. aveva già violato il divieto di avvicinamento alla nipote. In mattinata nel casertano è stato scoperto un altro orrore, quello di un pedofilo che molestava due bambini.

 

Impostazioni privacy